Che cos’è

Parole in Libertà è il mio blog e si divide in due parti: la mia vita, chissà se vera o presunta, e le mie considerazioni, più o meno generiche, su vari argomenti che attraggono la mia attenzione.

Per facilitare la lettura, all’inizio di ogni post, trovate alcune lettere maiuscole:

MM (Mademoiselle M) se parlo della mia vita, una sorte di romanzo a puntate in equilibrio tra tacchi sempre troppo alti, la vanità è Femmina si sa, e tram troppo affollati. Se ve lo state chiedendo, sì io vado al lavoro in tram.

Oppure

PIL  (Parole In Libertà) se parlo di argomenti che per qualche motivo hanno attratto la mia attenzione e su cui voglio dire la mia. Da non confondere, ovviamente, con l’altro PIL … anche se a pensarci, lì in mezzo, potrei essere attratta da molti argomenti.

A questo punto che voi siate in autobus, in coda alla posta, in pausa pranzo, a mollo nella vasca, a prendere il sole al mare o in montagna, a casa seduti in poltrona, dal parrucchiere durante il tempo di posa della tinta o che stiate aspettando che il soufflé  si gonfi nel forno, buona lettura.

M.M.

© Mademoiselle M

Annunci